mercoledì 20 giugno 2012

Dedicato a...

<[...] Andiamo uomo e cane uniti dal mattino verde, dall'incitante solitudine vuota nella quale solo noi esistiamo- questa unità fra cane con rugiada e poeta del bosco, perchè non esiste l'uccello nascosto, nè il fiore segreto- ma solo trilli e profumi per i due compagni: un mondo inumidito dalle distillazioni della notte, una galleria verde e un gran prato, una raffica di vento aranciato, il sussurro delle radici, la vita che procede e l'antica amicizia- la felicità d'esser cane e d'esser uomo trasformata in un solo animale- che cammina muovendo sei zampe e una coda con rugiada.>
(Pablo Neruda, Ode al cane)

Una dedica- una benedizione. Alle vostre passeggiate dipinte di brezza e di aurora.
Ad Elsa e Nebbia- alle due loro compagne di vita, con tutto il mio bene.



'O Signore, accresci in noi la fratellanza con i nostri piccoli fratelli; 
concedi che essi possano vivere non per noi, ma per se stessi e per Te; 
facci capire che essi amano, come noi, la dolcezza della vita 
e ti servono nel loro posto meglio di quanto facciamo noi nel nostro.'
(San Basilio Magno)


Da un po' desideravo farlo, perché una promessa è sempre una promessa- nonché un vero piacere.
Ecco le mie risposte, Sabina!

1. Vi aspettavate qualcosa di diverso dalla vita?
Ad oggi, potrei dire certamente sì. Per come sono fatta, per ciò in cui credo, per ciò che sogno. Per il mio modo d'essere, contro gli schemi della quotidianità altrui. Delle volte pare di dover faticare mille volte per avere ciò che tutti hanno apparentemente con un soffio: ma la vita mette sempre alla prova i cuori più sinceri. Vuole forse vedere se li desideriamo veramente, quei sogni tanto veri.
2. Che cosa cambiereste oggi?
Credo che farei prima a dire cosa terrei! Il coraggio e la forza degli umili, dei nascosti, di coloro che parlano con il silenzio e sono spesso invisibili; la tenacia nell'essere diversi, nel difendere valori dai più dimenticati. Terrei le voci del passato, tanto sagge per chi le sa ascoltare; le voci del presente, nascoste nel vento. Terrei la caparbietà di chi sa andare controcorrente, nonostante la resistenza sia a volte devastante; la purezza di chi vuole brillare nonostante tutti facciano a gara per 'spegnerlo'. Terrei tutto ciò che si discosta dall'essere umano, dalla sua falsità e dalla sua ipocrisia. Terrei chi cade ma non perde mai la voglia di rialzarsi, inseguendo la verità che cerca. E il miele...ovvio! 
3. In quale paese vi piacerebbe vivere?
Peccato non poter dire l'Italia: detesto vedere grandi potenziali buttati chissà dove per l'ignoranza di chi governa. Se tutto fosse diverso direi in Valle d'Aosta, il primo luogo che i miei occhi hanno visto e quello dove ho trovato 'casa'. Oppure in Toscana, magari in un vecchio faro che da sul mare. Se devo però sognare in grande, vorrei un posto caldo dove si possa vivere una vita intera 'a piedi nudi'- libera da costrizioni, a contatto col cielo e col mare. Non so, la Polinesia? 
4. Campagna o città?
Campagna a vita e per sempre! Assolutamente! Le città non fanno per me.
5. Cane o gatto?
Questa è difficile: direi cane e gatto.. ma anche criceto, topo, iguana, cavallo, ape, passerotto... persino suricati, ghepardi e giraffe, se fosse per me! Non so a chi sia venuto in mente di crearmi 'a forma di donna'.
6. Cosa fate per tenervi in forma?
Mai frequentato palestre, a dire il vero. Per me tenersi in forma vuol dire vivere quanto più possibile a contatto con la Natura, fare lunghe passeggiate, alimentarsi se possibile correttamente (e sottolineo: di questo fanno parte anche i dolci e le cose che ci fanno sentire felici) e cercare la serenità: se dentro si sta male, anche il corpo ne risente. La forma è la 'salute', cosa che da un bel po' non mi viene più a trovare purtroppo.
7. Vi spaventa invecchiare?
Per me stessa no di certo: è il corso della vita. Se dentro ci si sente sempre se stessi, non è nemmeno percepibile. Non conto la vita in 'anni', ma in 'tempo'. Si diventa solo più saggi, più ricchi di esperienza. Mi spaventa di più la possibilità di avere 'meno tempo' per inseguire i miei sogni; mi mette più ansia l'invecchiare di coloro che amo. Sono storta lo so.
8. Cosa fareste per il futuro dei vostri figli?
Se potessi, credo che vorrei rendere questo mondo un luogo dove non si ha timore di esistere: mi spaventerebbe dover lasciare una vita in balia della superficialità, della violenza, dell'opportunismo, della povertà d'animo. Non c'è più neanche rispetto per la terra che ci mantiene, figurarsi per il prossimo. E siccome il degrado pare peggiorare a vista d'occhio...
9. Con il vostro Lui cena al ristorante oppure cenetta intima a casa?
Diciamocelo: il ristorante migliore è sempre la propria casa. Cosa c'è di più bello che preparare con amore qualcosa con le nostre mani, ricercare gli addobbi più belli per un'occasione speciale e ideare sorprese che hanno il nostro colore? E cosa c'è di più soddisfacente del nostro piatto preferito, il film che da tanto volevamo vedere, il divano comodissimo su cui riposa magari il nostro amico a quattro zampe- pronto a farci compagnia?
10. Siete donne emancipate oppure ancora un po' all'antica?
All'anagrafe c'è stato un errore: in realtà di cognome facevo Potter. Di nome Beatrice.
11. Abbronzatura si o no?
Ore e ore di lettino solare...o di attesa su un telo mare?! Non scherziamo, potrei morire! Preferisco l'abbronzatura 'in itinere', quella che si prende quando si fa un bagno di sole semplicemente muovendosi all'aria aperta. E poi, anemica come sono... i raggi solari hanno sempre tanto lavoro da fare!

Ecco fatto: ora dovrei scrivere 11 domande anche io ma.. rischierei di inviarle a coloro che già hanno risposto a queste, piuttosto che a precedenti! Per ora quindi non lo farò. Ho colto comunque l'occasione per fare una piccola dedica e per condividere con voi qualcosa di me, con vero piacere.

Intanto vi abbraccio e vi auguro un martedì meraviglioso!

14 commenti:

  1. grazie Elisa, prima di tutto grazie per la dedica e la benedizione ad elsa.
    Hai risposto in modo straordinario e ci somigliamo tanto, nella maggior parte delle domande avrei risposto come te.
    buona giornata, un bacione gigante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tanto contenta, cara Sabi. Davvero, non avevo dubbi: è vero che ci somigliamo tanto e ne sono profondamente felice! Sei proprio speciale.
      Anche a te un bacione gigante, ovviamente esteso alla cucciolona- che ha un 'sorriso' che scalda il cuore, su quei prati splendidi! :)

      Elimina
  2. E' un vero piacere averti conosciuta e leggere quanto scrivi: il tuo è un blog da visitare sempre.
    E grazie di essere passata da me anche se l'ora tarda suggeriva altre occupazioni!!
    Un bacione..ora vado a fare sollevamento pesi..credo ormai più di 10 kg per volta ( devo ancora appurare quanto pesa la mia nipotina)..ma sono sempre tenerissimi
    Buonissima giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...di sicuro tenera quanto te :) Dico davvero. Dalle un grande bacio da parte mia, è sicuramente sincero. :) Grazie a te di essere passata, è un piacere averti qui! Ti abbraccio e ti auguro una bellissima giornata! :)

      Elimina
  3. Cara Ely, questo post me l'ero perso, un vero peccato e sono contenta di aver recuperato. Grazie, la poesia di Neruda mi aveva fatta vibrare, poi la tua benedizione per me e per Nebbia mi ha fatta sciogliere, un pensiero importante dato col cuore, con la semplicità di poche parole che racchiudono un significato enorme.
    E poi quello che hai scritto descrivendoti, esattamente quello che avrei immaginato scrivessi, se penso di aver capito come sei, chi sei...e mi piaci ancora di più, se questo è possibile, perchè chi ama la Natura così, chi ama gli animali così, chi riesce a raffigurarsi un mondo ancora vero e sano non può che incontrare tutta la mia approvazione, il mio rispetto e la mia amicizia. E viva il barefooting!
    :D
    Un abbraccio sincero, che desidererei per me stessa adesso, forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Celeste, riesco a leggere solo adesso.. ma ti lascio ugualmente con tutto il cuore quell'abbraccio che tanto desideri. Spero tu lo possa sentire, con quella semplicità che porta il vento e con la sua freschezza. La benedizione è per Nebbia e anche per te, perchè il Cielo vegli sempre sul tuo cuore e sul suo. Quando desideri, sai dove trovarmi: e io per te ci sarò, sempre! Ti mando un bacione e ti auguro un bellissimo risveglio domani. :) Suuuacckkk

      Elimina
  4. Cara Ely, il mio viaggio è iniziato da qui...alla scoperta del tuo universo. Sei uno scrigno di doni preziosi...tutti da scoprire.... E io sono qui appositamente.
    Non sono una dal commento facile...ma ti seguo... anche in silenzio...proprio come faceva una certa "amica" in comune.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Fujiko.. :) Grazie davvero. A me non importa il commento, mi importa sapere di più che tu leggi e qui ti trovi bene. Io 'so' che ci sei.. perchè lo sapeva anche la nostra amica in comune, di esserci sempre :))) Non posso che ricambiare l'abbraccione e augurarti una serata splendida. :))

      Elimina
  5. Ciao Ely, piacere di conoscerti, grazie delle tue parole....di tutto ciò che hai qui condiviso ed io ho letto d'un fiato...splendide parole, da tenere preziose nel cuore ma da condividere con l'universo intero...baci, Mila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il piacere è mio, sono contenta di averti qui, credimi! Ti abbraccio forte e ti attendo, quando desideri :) Dolce e serena notte, Mila. Andrà tutto bene, vedrai :)

      Elimina
  6. Ma che bello questo post....ho imparato a conoscere qualcosa in più di una ely che mi pare di conoscere da sempre! Sei una persona speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, anche tu lo sei.. e l'affinità nasce da cuore a cuore: con te è stata immediata :) Un bacione con immenso affetto! :D E passa una notte splendida come lo sei tu, amica mia! :)

      Elimina
  7. adoro questo tuo modo di scrivere...ma che te lo dico a fare, lo sai già! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tenera la mia Berry :) Un abbraccio pieno di bene, tesoro!

      Elimina